Tutti hanno diritto a un trampolinodilancio

PC E’ una settimana che faccio colloqui, ma – non se ne abbiano a male i candidati che ho intervistato – il colloquio che sicuramente mi rimarrà nel cuore è quello che hanno simulato Giovanni Mazzariol, un bambino down di 12 anni, e suo fratello Giacomo, di 18, per la giornata mondiale sulla sindrome di Down. La frase che conclude è da tener presente per qualsiasi intervista: “Dentro ogni persona c’è un mondo unico. Non guardate gli altri soltanto con i vostri occhi. Siate autentici, siate spontanei. Restate semplici, restate veri.”

Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: