Lucio Dalla nemico della specializzazione

English: Italian singer-songwriter Lucio Dalla

PC Ieri Il volo del mattino di Fabio Volo celebrava la morte di Lucio Dalla facendo sentire un’intervista in cui Dalla racconta di essere nemico della specializzazione, perchè chiude il cerchio e limita le possibilità. Mi sembra un consiglio prezioso per tutti i giovani che dovrebbero affacciarsi sul mondo del lavoro con la mente aperta a tutti gli stimoli e la massima disponibilità a provare nuove strade. Ecco le sue parole: “Sono nemico di ogni forma di specializzazione, nel senso che (e la mia è una teoria mica stupida) nel senso che uno bravo, specializzato, non hai mai finito di specializzarsi, perchè con il passare del tempo… zac viene fuori una cosa nuova e ti devi specializzare. Per cui credo che è un po’ come chiudere il cerchio. E allora fare le cose che non hai mai fatto è la cosa più stimolante e non avere una preparazione è fiducia sostanzialmente in se stessi e nel perdono degli altri quando sbagli. E allora diventa divertente perchè provi delle sensazioni nuove.”

Contrassegnato da tag

5 thoughts on “Lucio Dalla nemico della specializzazione

  1. Luca Drech ha detto:

    Io sono di natura curioso, per questo l’idea di chiudermi in una eccessiva specializzazione non mi piace

    Mi piace

  2. costina ha detto:

    anch’io sono nemica di ogni specializzazione, non fosse altro che non me ne riconosco alcuna!
    Ottimo blog ragazze
    vs Costina

    Mi piace

  3. giuseppevbolzoni@gmail.com ha detto:

    io non mi farei mai operare da un chirurgo non specializzato non mi farei difendere da un
    avvocato non specializzato non farei restaurare un mobile antico da un falegname qualsiasi
    ecc ecc anche Dalla dice di essre contrario alla specializzazione intendendo incartapecorito in quel che sa il che è tuttaltro che specializzato.
    Ah Luca non mi farei neanche tagliare i capelli da uno non specializzato.
    del resto anche Dallaera specializzato.

    Mi piace

    • trampolinodilancio ha detto:

      Sicuramente Dalla intende specializzato come incartapecorito, rigido, incapace di capire e seguire nuovi spunti che vengono dal mutamento del contesto. Nel settore del marketing e della comunicazione, che, come dico sempre ai miei studenti, non sono una scienza esatta, l’eccessiva specializzazione porta sempre a una chiusura di orizzonti che è in generale poco proficua e decisamente dannosa in questo periodo che impone la massima flessibilità. Per questo mi sono sentita di consigliare un approccio aperto e un modo di pensare eclettico. Se dovessi fare un esempio di chi ha eccellentemente interpretato questo modello parlerei del padre di una mia amica, che dopo aver lavorato nel marketing di una grande multinazionale, ha creato le sales promotion in Italia, non avendo paura a mettersi in proprio, per poi decidere di ritornare in università a studiare archeologia e alla fine ha scelto di restaurare mobili sui Navigli. Certo in ognuno di questi campi si è specializzato per fornire un servizio ineccepibile, ma che approccio meraviglioso alla vita!

      Mi piace

  4. Giulia Spada ha detto:

    Mancanza di specializzazione non vuole dire necessariamente mancanza di competenza, o almeno io così ho inteso quanto detto dal grande Lucio.
    Personalmente mi ritengo onnivora, specializzata in niente ma competente in molte cose (fortunatamente ancora non in tutte, altrimenti sai che noia !).
    Purtroppo, nel passato molto spesso la mia mancanza di specializzazione è stata vista come negativa, forse perchè perchè chi mi valutava cercava solo una scusa per scartarmi o forse perchè effettivamente c’era bisogno di un super-specialista. Per fortuna ho trovato anche persone come Patrizia e come il mio ex MD per i quali il fatto che fossi curiosa e vorace in molti argomenti contava più della mia effettiva esperienza negli stessi.
    Grazie per l’opportunità e aprite le vostre menti a qualsiasi cosa vi possa anche solo solleticare cervello, cuore o pancia ! Giulia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: